PAOLO PARENTE nato a Livorno nel 1954 e formatosi all’Accademia di Firenze, si occupa di pittura e di scrittura, tiene corsi e conferenze, inoltre è organizzatore di eventi culturali.

Dal 2004 è Direttore artistico di “Percorsi d’Arte”(Comune di Costa Masnaga).

Tra le sue mostre più importanti:
Museo Pecci (Prato), Museum of Modern Art (Kyoto), Galleria Peccolo (Livorno), Palazzo Ruspoli (Roma).

Il Museo Civico (Salò) e la Chiesa di San Maurizio (Zermatt) sono due luoghi pubblici dove si possono vedere i suoi lavori.

Vive a Missaglia (Lecco).

^ Top

La pittura di Paolo Parente è caratterizzata da diversi linguaggi espressivi.

Il primo periodo figurativo è calato in una dimensione di simboli, dove affiorano miti o problematiche sociali dell’umanità.

Foto: Thomas Andenmatten, Briga (Svizzera)

Il periodo neoespressionista, in cui si avvicendano figure, colori e gestualità. In questo periodo iniziano i primi video sperimentali.

Foto: Francis di Grado, Stevenage (Hertfordshire, Inghilterra)

Il periodo astratto cerca nelle forme casuali un gioco stimolante di emozioni. La fantasia dell’osservatore diventa essenziale nell’interpretazione delle immagini.

Foto: Gianluca Widmer, Milano

Il secondo periodo figurativo recupera la realtà quotidiana con la rappresentazione di persone, luoghi, allegorie e oggetti, attraverso la rielaborazione di tecniche pittoriche tradizionali.

Il periodo minimalista viene definito dall’artista “minimalismo mediterraneo”, in quanto sintesi monocromatica tra figurazione e astrazione, con figure che emergono dal colore.



^ Top

2013

Presenta il libro “Esopo in Toscana” a Oggiono (Libreria Liberamente), Cantù (Laboratorio La Cornice), Desio (Libreria di Desio), Cantù (Libux).



Eventi culturali

“Sensibilità” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga).



Corsi e conferenze

“Dalla scultura in movimento a Benvenuto Cellini”(Oggiono).

^ Top

2012

Pubblica il libro illustrato “Esopo in Toscana” (Editore Opificio Monzese delle Pietre Dure) che viene presentato, insieme ad una scelta di stampe artistiche, la prima volta alle “Giubbe Rosse” di Firenze.
Altre presentazioni: Pistoia (Biblioteca Sangiorgio), Lecco (Galleria Melesi), Inverigo (Circolo Togunà), Bellagio (Biblioteca Comunale).



Eventi culturali

“Minimal” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)
“Fatiche di fede” (Torre di Camisasca)
“Visioni fantastiche” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)
“Donne” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga).



Corsi e conferenze

“Dalla mitologia al Gotico internazionale”(Oggiono)
“Dalla Preistoria alla Roma imperiale”
“Ad un passo dai Celti” (Ello).

^ Top

2011

Mostre

“Mutatio” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)



Eventi culturali

“Les Sauvages” (Torre di Camisasca)
“Una vertigine astratta” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)
“Fisionomie” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga).



Corsi e conferenze

“In vino veritas” (Ello).

^ Top

2010

Il regista fiorentino Riccardo Valesi gira, nella sua casa-studio, un documentario dal titolo “Come nasce un pittore”.

Viene collocato nell’Agenzia Ippica di Monza il fregio minimalista Gioco I, formato da dieci tele monocromatiche.



Mostre

“Magia del Territorio” (Libreria Liberamente, Oggiono)
“Bellezza della Fantasia” (arch it, Oggiono)
“La Passione per il delitto”, ( Villa Greppi, Monticello Brianza),
“Piccole fantasie” (Laboratorio La Cornice, Cantù)



Eventi culturali

“Buio e luce” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)
“Bevera” (Torre di Camisasca)
“Ogni bel gioco” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)
“Una Brianza informale” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga).



Corsi e conferenze

"Da Boldini a Picasso" (Oggiono)
"Luoghi Manzoniani" (Ello)
“Malacrida e Marco d’Oggiono” (Ello)
“Dal Rococò all’Impressionismo” (Oggiono)
“Giorgione” (Ello)

^ Top

2009

Mostre

“L’Astratta Natura” (Galleria In Villa, Castiglioncello)
“Bellezza della Brianza” (Peregolibri, Barzanò)
“Per l’Aquila” (Galleria Togunà, Inverigo)



Eventi culturali

“Ninfa Distratta” (Peregolibri, Barzanò)
“L’Armonia” Biblioteca Comunale e Costaforum di Costa Masnaga)
“Cammino in Brianza” (Torre di Camisasca)
“Orditi e trame” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)



Corsi e conferenze

“Natura e Arte” (Villa Monastero, Varenna)
“Caravaggio e il suo tempo”(Comune di Oggiono)
“Caravaggio a Brera” (Comune di Ello)



Altro

Pubblica il libro “Oggiono, Natura, Storia e Arte di un paese della Brianza” (Ed. Cattaneo, Oggiono)

^ Top

2008

Inizia a dipingere quadri monocromatici tra l’astrazione e la figurazione (Minimalismo mediterraneo).



Eventi culturali

“Sacro e profano” (Torre di Camisasca)
“Sogno d’amore” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)
“me Lampos ” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)



Corsi e conferenze

Tiziano e il suo tempo (Comune di Oggiono)

^ Top

2007

Mostre

“Senza Titolo” (Galleria Togunà, Inverigo)
“Teatro del mondo” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)
“Armonie astratte” (Farout, Milano, Bellagio e Lierna)
“Natura dipinta” (Clorofilla, Merate).



Eventi culturali

“Teatro e villeggiatura - Omaggio a Goldoni” (Costaforum di Costa Masnaga)
“Acque di Brianza” (Torre di Camisasca)
“Sacra e Antica”, “Trasparenze”
“La mia Brianza” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)



Corsi e conferenze

“Masaccio e il suo tempo”(Comuni di Barzago, Barzanò, Bovisio Masciago, Bulciago, Oggiono)
Visita guidata a Castiglione Olona
“Il Cenacolo di Leonardo” (Comune di Sirone)
“Conoscere l’Arte” (Associazione Maggi, Lesmo)
Viaggio d’arte a Monaco di Baviera
“Argomenti d’Arte” (Galleria Togunà, Inverigo)
Visita guidata a Valmadrera e a Lecco
“Liberty, tra decorazione e astrazione” (M’arte micrò, Monticello Brianza).



Altro

Nel blog Brianzolitudine viene pubblicato un servizio sui suoi quadri.

^ Top

2006

Mostre

“La Bellezza della Natura” (Pancho, Cantù)
“Metamorfosi” (Villa Cabella, Annone Brianza)



Eventi culturali

“Bestiario” (Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Viadana)
“Migrare” (Costaforum di Costa Masnaga)
“Migranti e labirinto”(Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)
“Adelina Querques”
“Le carrozze di Clonmel” (Torre di Camisasca)
“Dal cielo dei poeti” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)



Corsi e conferenze

“L’Arte Nuova”(Comuni di Barzago, Barzanò, Bovisio Masciago, Bulciago)
“Conoscere l’Arte” (Associazione Maggi, Lesmo)
“Argomenti d’Arte” (Galleria Togunà, Inverigo)
“Turner, l’Impressionismo e Mondrian” Visita guidata a San Pietro al Monte (Civate)



Altro

Il Santuario di San Martino a Valmadrera acquisisce una sua opera.
Inizia a stampare in proprio la collana Libri d’Artista.

Foto: Riccardo Valli, Monza

^ Top

2005

Mostre

“Armonia degli opposti” (Casa del custode delle acque, Vaprio d’Adda)
“Pittura senza confini” (Infolanguage, Casatenovo)
“Brianza” (Galleria Kamaver, Lecco)



Eventi culturali

“Gesto e materia”
“Francesco Confalonieri” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)
“La Torre di Camisasca” (Torre di Camisasca)
“Dialogo di forme”
“Un doppio femminile”
“Caos e cosmo” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)



Corsi e conferenze

“Argomenti d’Arte” (Comuni di Barzago, Barzanò, Bovisio Masciago, Bulciago)
Visita guidata al Museo di Brera (Milano)
“Viaggiare con l’Arte” (Comune di Bovisio Masciago)
“La montagna nell’arte - Ukiyoe” (Scuola Superiore Winterthur - Università di Zurigo)
Viaggio d’Arte a Firenze
“Conoscere l’Arte” (Associazione Maggi, Lesmo)
”Francesco Confalonieri” (Costaforum, Costa Masnaga)
“Argomenti d’Arte” (Galleria Togunà, Inverigo)
“Millet, Van Gogh e Gauguin” (Comuni di Barzago, Barzanò)



Altro

Con il patrocinio della Provincia di Lecco, pubblica il libro “Francesco Confalonieri nel territorio lecchese”.
Il periodico culturale “Brianze” (anno VII, nr.33) pubblica una serie delle sue opere.

^ Top

2004

Mostre

“La primitiva Bellezza” (Galleria Togunà, Inverigo)
“Viaggio” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)



Eventi culturali

“Nella luce interiore
“Oltre il fiume”
“Tra i segni” (Biblioteca Comunale di Costa Masnaga)



Corsi e conferenze

“Le Tecniche dell’Arte” (Comuni di Barzago, Barzanò, Bovisio Masciago, Bulciago)
“Conoscere l’Arte” (Associazione Maggi, Lesmo)
Viaggio d’Arte a Roma
“Le Trame dell’Arte” (Galleria Togunà, Inverigo)
“Boldini” (Comuni di Barzago, Barzanò e Bulciago)
“La nuova Figurazione” ( Glashaus, Weil am Rhein/ Basilea)



Altro

Illustra e scrive la presentazione della raccolta di poesie “Brianza occidentale” di Renato Ornaghi (Edizioni G.R., Besana Brianza).
L’editore Pulcinoelefante di Osnago pubblica il libro d’artista “Bacco in Brianza” con un suo disegno e un inedito scritto da Renato Ornaghi.

^ Top

2003

Mostre

“Collettiva” (Concetti d’Arte, Osnago)



Corsi e conferenze

“Le Trame dell’Arte” (Comuni di Barzago, Barzanò, Bovisio Masciago, Bulciago, Costa Masnaga, Missaglia)
Visita guidata alla Pinacoteca Ambrosiana (Milano)
“Balthus” (Comuni di Barzago, Barzanò e Bulciago)
“Celeste Galleria dei Gonzaga” (Comune di Casatenovo)
“Conoscere l’Arte” (Associazione Maggi, Lesmo)
“Giotto a Padova”(Comune di Missaglia)
“Egon Schiele” (Comune di Bovisio Masciago)



Altro

“Arca di Noè- Diluvio”, il grande affresco al soffitto della chiesa di San Maurizio a Zermatt, viene pubblicato nel libro “Les peintres en Valais” di Christophe Flubacher (pagg.177, 178, 179, 180/ Editions Favre SA, Losanna)

^ Top

2002

Corsi e conferenze

“Le Trame dell’Arte” (Comuni di Barzago, Barzanò, Bovisio Masciago, Bulciago, Costa Masnaga, Missaglia)
“Arte del Nord” (Comune di Missaglia)
“Renoir” ( Comune di Bovisio Masciago)

^ Top

2001

Mostre

“La ricchezza delle diversità” (Centro Culturale Fatebenefratelli, Valmadrera)



Corsi e conferenze

“New York Renaissance”
“Picasso” (Comune di Missaglia)
“Modigliani” (Comune di Bovisio Masciago)

^ Top

2000

Eventi culturali

“Gli ex voto di San Martino” (Valmadrera)



Corsi e conferenze

“Caravaggio” (Comune di Missaglia)
“La Natura Morta lombarda” (Ex Granaio di Villa Greppi, Consorzio Brianteo, Monticello Brianza)

^ Top

1999

Mostre

“Il Disegno” Galleria Civica di Salò, Il museo acquisisce una sua opera grafica (“Stiringone”)



Corsi e conferenze

“Cinquecento lombardo” (Associazione Parini, Bosisio Parini)
“Hokusai” (Casatenovo)

^ Top

1998

Si stabilisce nel Parco del Curone, in una casa-studio che si costruisce ispirandosi ai principi della bio-architettura.

^ Top

1997

Mostre

“Gira l’arte, installazioni nelle vie” (Bloom, Mezzago)
“Collettiva” (1708 Gallery, Richmond/ Virginia)

^ Top

1994

Acquista un terreno edificabile nell’alta Brianza.

Mostre

“L’arte è gusto?”, con Giorgio del Basso ( Open Heart, Lissone)

^ Top

1993

Mostre

“Collettiva organizzata da Pierre Restany” (Palazzo Ruspoli, Roma)
“Ai lati l’Italia” (Taprobana, Cesano Maderno)



Altro

Il numero 13 della rivista milanese “Risk” di Lucrezia De Domizio Durini dedica una sua pagina ad una raccolta di suoi scritti dal titolo “Random, il mondo interiore dell’artista”.

^ Top

1992

Mostre

“Giochi allo specchio” (Kunstraum fuer Raumkunst, Naters)
“I giorni della settimana”, a cura di Laura Mare (Museo Pecci, Prato)

^ Top

1991 - 1992

Ritorna per un anno in Toscana, dove insegna nella provincia di Pisa.

Mostre

“Art-Parcours” ( Galerie Jodok, Briga)
“Serie Aperte” (Palazzo Comunale, Boviso Masciago)

^ Top

1989

Inizia la rubrica “Linguaggio delle immagini” nel periodico “Cesano Oggi”.

^ Top

1988

Mostre

“Italian Contemporary Art” (Museum of Modern Art, Kyoto)

^ Top

1987

Si trasferisce nei dintorni di Milano.

Mostre

“Disegno” ( Kunsthaus Palazzo, Liestal/ Basilea)
“A prova di tempo”, a cura di Gianni Pozzi ( Fiesole)

^ Top

1986 - 1987

Vive un anno all’Isola d’Elba, dove inizia ad insegnare arte.

Mostre

“Indicazioni provvisorie” a cura di Gianni Pozzi (Palazzo dei Bottini dell’olio, Livorno)

^ Top

1985

Partecipa con suoi video e testi allo spettacolo “Etruscamente” a Firenze (in collaborazione con la redazione di “Salvo Imprevisti”).

Mostre

“Ermetiche visioni”, a cura di Rita Imwinkelried (Galleria Peccolo, Livorno)

^ Top

1984

Inizia in Svizzera il suo periodo a astratto.
Ritorna in Italia

^ Top

1980 - 1982

Lavora agli affreschi di Zermatt, sulla volta dipinge i medaglioni di “Caino e Abele”, “Set sulla tomba di Adamo”, “Il Profeta Giona” e il grande “Diluvio universale”; nell’arco trionfale affresca “L’Annunciazione”, all’interno dell’arco esegue “Profeti” ed “Episodi del vangelo”, nel catino absidale dipinge “Cristo in Maestà con i simboli degli Evangelisti”.
Sperimenta l’uso del video.

^ Top

1979

Si trasferisce in Svizzera dove vince il concorso internazionale per affrescare l’interno della Chiesa di Zermatt.
Illustra “Le più belle favole di Esopo” per l’Editore Ebeling.

Mostre

Personale alla Galerie Jodok (Briga)
“Il mondo dietro l’angolo” a cura di Gosbert Schuessler e Wolfger Bulst (Saletta Gonnelli, Firenze)

^ Top

1969 - 1978

Va a vivere da solo a Firenze per frequentare gli studi artistici Liceo Artistico e Accademia di Belle Arti. Per due anni dipinge nello studio fiorentino di Marcello Tommasi.
Dipinge una “Crocifissione” per la Chiesa di Sant’Anna a Quercianella (Livorno).

^ Top

1961 - 1968

Si trasferisce a Quercianella e inizia a dipingere nello studio di un pittore del luogo.

^ Top

1959

Torna a Livorno, dove la famiglia abita agli Scali degli olandesi, e inizia la scuola primaria.

^ Top

1954 - 1958

Nasce il 13 novembre a Livorno e trascorre i primi quattro anni all’Isola d’Elba.

^ Top